Storia della casa

2000 anni fà, sul passo del Loibl (1366m), i romani costruirono una mulattiera che fú ampliata nel medioevo. Intorno al 1500, per i viaggiatori di quella strada deserta, un fattore della Valle del Loibl costruí una trattoria chiamata „Katruschnig“. Jury Tschauggo, uno die nostri antenati, che possedeva una tenuta nella stretta valle, comprò quella trattoria.


L’imperatore Carlo VI (1711-1740), un grande amico del commercio, fece ampliare quella strada che, attraversando il passo del Loibl, collegava Klagenfurt alla città portuale di Trieste. Il 23 agosto del 1728, l’ imperatore in persona inaugurò quella strada e fù così che egli passò con la sua scorta sul piccolo Loibl, chiamato anche Sapotniza, lasciando in basso la voragine „Tscheppaschlucht“. Lí fú salutato dai contadini della valle del „Loibl“ e del „Boden“, l‘imperatore però non riuscí a capirli, in quanto parlavano in un dialetto sloveno.


Quando Carlo chiese se qualcuno parlava tedesco, un uomo gli indicò l‘oste della trattoria „Katruschnig“ sulla sponda destra del fiume „Loibl“. Quí l’imperatore diede l’ordine alla sua scorta di fermarsi e intrattenne un dialogo interessante con l‘oste.

Download

1/3
  • Facebook - Weiß, Kreis,

Familie Tschauko   •  Loiblpass 4   •   9163 Unterbergen Rosental   •   Kärnten/Österreich
Tel.: +43 4227 6220-0   •   gasthof@deutscher-peter.at    •    Impressum    •    Datenschutz